Udienza ai Membri della “Papal Foundation”

Alle ore 9 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri della “Papal Foundation”.

Icone sacre su Holyart.it

Pubblichiamo di seguito il saluto che il Papa ha rivolto ai presenti nel corso all’Udienza:

Saluto del Santo Padre

Eminenza,

cari fratelli e sorelle, buongiorno!

Sono lieto di salutare voi membri della Papal Foundation , durante il vostro pellegrinaggio a Roma. È per me una gioia essere di nuovo con voi e esprimere la mia gratitudine per il generoso sostegno che offrite a me e alla Chiesa in tante parti del mondo. Durante questo tempo santo di Pasqua, ci uniamo nel celebrare la vittoria del Signore sul peccato e sulla morte, il dono di una nuova vita e di una nuova creazione, e l’effusione dello Spirito Santo. Possa la gioia della Risurrezione colmare sempre i nostri cuori, e possa la vostra visita orante alle tombe degli Apostoli e dei Martiri rafforzarvi nella vostra fedeltà al Signore e alla Chiesa.

Negli anni trascorsi dalla nascita della vostra Fondazione, avete contribuito molto alla promozione di uno spirito di fraternità e di pace. Attraverso il vostro sostegno a vari progetti educativi, caritativi e apostolici, come pure con le borse di studio rese disponibili per fedeli laici, persone consacrate e sacerdoti, voi testimoniate la sollecitudine instancabile della Chiesa per promuovere lo sviluppo integrale della famiglia umana. In un mondo che è tristemente segnato dalla violenza e dai conflitti, dalla povertà materiale e spirituale, e troppo spesso dall’indifferenza di molti, la vostra opera aiuta a portare il messaggio evangelico di speranza, di misericordia a quanti traggono beneficio dal vostro impegno e dalla vostra generosità. Per questo vi ringrazio e prego che si rinnovi in voi il proposito di contribuire a edificare la Chiesa in unità e a far progredire la sua carità verso gli ultimi dei nostri fratelli e sorelle.

La missione della Papal Foundation è legata in maniera solidale con il Successore di Pietro. Vi chiedo, quindi, di continuare a pregare per me, pregare per il mio ministero, per i bisogni della Chiesa, per la diffusione del Vangelo e la conversione dei cuori. Affido tutti voi, insieme con le vostre famiglie, alla amorosa intercessione di Maria, Madre della Chiesa, e imparto di cuore la mia Apostolica Benedizione come pegno di gioia e di pace in Cristo Risorto nostro Salvatore.

[ Benedizione ]

[00807-IT.02] [Testo originale: Italiano]

[B0395-XX.02]

from Bollettino Sala Stampa della Santa Sede http://bit.ly/2PW8rvJ

Iscriviti Gratis!

Ricevi le notizie importanti via email

Sono consapevole che le email sono gestite con MailChimp ( more information )

La tua privacy è importante: non diffonderemo mai il tuo indirizzo email. In ogni momento potrai annullare l'iscrizione

Bollettino Santa Sede

Dal 24 giugno 2019 la pubblicazione del bollettino è sospesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.