fbpx

Viaggio Apostolico di Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti (3-5 febbraio 2019) – La partenza da Roma e Telegramma al Presidente della Repubblica Italiana

Acquista Online su SorgenteNatura.it

La partenza da Roma

Telegramma al Presidente della Repubblica Italiana

 

La partenza da Roma

Questa mattina, dopo la recita dell’Angelus, il Santo Padre Francesco è partito per il suo 27° Viaggio Apostolico che lo porta negli Emirati Arabi Uniti.

Prima della recita della preghiera mariana, a Casa Santa Marta, il Papa ha incontrato un gruppo di una decina di persone di diversi Paesi mediorientali, cristiani e musulmani, accolti dall’Elemosineria Apostolica e dalla Comunità di Sant’Egidio.

Al Suo arrivo a Fiumicino, il Santo Padre ha visitato la struttura adibita all’assistenza di persone senza fissa dimora promossa dagli Aeroporti di Roma. La struttura rientra nel progetto “Vite in transito, il volto umano di un aeroporto” e garantisce sostegno ai clochard che stazionano e riparano all’aeroporto di Fiumicino. Avviato nel 2017, il progetto vede insieme impegnati, grazie ad un protocollo d’intesa, Aeroporti di Roma, la Caritas della Diocesi di Porto-Santa Rufina e la Parrocchia dell’aeroporto, e consente ai senza tetto dello scalo la possibilità di ricevere assistenza.

Al termine il Papa è salito a bordo di un aereo B777 dell’Alitalia che è decollato dall’Aeroporto di Roma-Fiumicino alle ore 13.27, alla volta di Abu Dhabi.

L’arrivo all’Aeroporto Presidenziale di Abu Dhabi è previsto per le 22 (19 ora di Roma).

[00168-IT.01]

Telegramma al Presidente della Repubblica Italiana

Nel momento di lasciare il territorio italiano, il Santo Padre Francesco ha fatto pervenire al Presidente della Repubblica Italiana, On. Sergio Mattarella, il seguente messaggio telegrafico:

A SUA ECCELLENZA
ON. SERGIO MATTARELLA
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
PALAZZO DEL QUIRINALE 00187 ROMA

NEL MOMENTO IN CUI LASCIO ROMA PER RECARMI NEGLI EMIRATI ARABI UNITI PELLEGRINO DI PACE E DI FRATERNITÀ TRA I POPOLI, MI È CARO RIVOLGERE A LEI, SIGNOR PRESIDENTE, IL MIO DEFERENTE SALUTO, CHE ACCOMPAGNO CON FERVIDI AUSPICI DI OGNI BENE PER IL CARO POPOLO ITALIANO, CUI INVIO VOLENTIERI LA BENEDIZIONE APOSTOLICA

FRANCISCUS PP.

[00169-IT.01] [Testo originale: Italiano]

[B0092-XX.01]

from Bollettino Sala Stampa della Santa Sede http://bit.ly/2sYOdHg

Iscriviti Gratis!

Ricevi le notizie importanti via email

Sono consapevole che le email sono gestite con MailChimp ( more information )

La tua privacy è importante: non diffonderemo mai il tuo indirizzo email. In ogni momento potrai annullare l'iscrizione

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.