Le parole del Papa alla recita dell’Angelus

Al termine della Santa Messa celebrata sul sagrato della Basilica Vaticana per la Canonizzazione di 7 Beati, Papa Francesco ha guidato la recita dell’Angelus con i fedeli ed i pellegrini presenti in Piazza San Pietro. Queste le parole del Santo Padre nell’introdurre la preghiera mariana:

Articoli per il Natale - Holyart.it

Prima dell’Angelus

Cari fratelli e sorelle,

prima di concludere questa Santa Messa, desidero salutare e ringraziare tutti voi.

Ringrazio i fratelli Cardinali e i numerosissimi Vescovi e sacerdoti provenienti da ogni parte del mondo.

La mia deferente riconoscenza va alle Delegazioni ufficiali di tanti Paesi, venute per rendere omaggio ai nuovi Santi, che hanno contribuito al progresso spirituale e sociale delle rispettive Nazioni. In particolare saluto Sua Maestà la Regina Sofia, il Presidente della Repubblica Italiana, i Presidenti del Chile, di El Salvador e di Panamá.

Un pensiero speciale rivolgo a Sua Grazia Rowan Williams e alla delegazione dell’Arcivescovo di Canterbury, con viva gratitudine per la loro presenza.

Il mio saluto va a tutti voi, cari pellegrini, come pure a quanti seguono mediante la radio e la televisione. In particolare saluto il folto gruppo delle ACLI, rimaste molto riconoscenti al Papa Paolo VI.

Ed ora ci rivolgiamo in preghiera alla Vergine Maria, prima e perfetta discepola del Signore, perché ci aiuti a seguire l’esempio dei nuovi Santi.

[01604-IT.01] [Testo originale: Italiano]

[B0751-XX.02]

from Bollettino Sala Stampa della Santa Sede https://ift.tt/2IX2xXU

Iscriviti Gratis!

Ricevi le notizie importanti via email

Sono consapevole che le email sono gestite con MailChimp ( more information )

La tua privacy è importante: non diffonderemo mai il tuo indirizzo email. In ogni momento potrai annullare l'iscrizione

Bollettino Santa Sede

Dal 24 giugno 2019 la pubblicazione del bollettino è sospesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.